sabato 24 agosto 2013

Focaccia pugliese

Ciao a tutti!
La ricetta di oggi è tipica pugliese...la focaccia!! Che dire...è fantastica!

Il lievito che ho usato è quello liquido, ottenuto dalla fermentazione della birra fatta in casa. Ma potete sostituirlo senza problemi con 20 gr di lievito in panetto.

Mettiamoci la lavoro!


Ingredienti:

  • 125 gr di farina 0
  • 450 gr di farina 00
  • 3 cucchiai di lievito liquido (o 20 gr di lievito in panetto)
  • 1 cucchiaino di MielBio Rigoni
  • 200 gr di patate (3 patate medie, circa)
  • 1 cucchiaino e 1/2 di sale
  • Olio evo

Per la farcitura:
  • 30 pomodorini
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 1/2 cucchiaino di zucchero
  • 5 spicchi di aglio tagliato a fettine
  • 4 rametti di origano fresco o 2 cucchiai se essiccato
  • Olio evo

Preparate la biga - ovvero il primo impasto liquido - con 300 ml di acqua, 125 gr di farina 0, 125 gr di farina 00, il lievito e 1 cucchiaino di Miele.
Nel caso usaste il lievito in panetto, sbriciolate e sciogliete il lievito nell'acqua assieme al cucchiaino di miele, quindi versate il tutto nella farina e mescolate.

Fate riposare per un'ora a 30°, in un luogo al riparo da spifferi.

Nel frattempo fare bollire le patate e quindi schiacciatele per ottenere una purea che verrà in seguito aggiunta all'impasto.

Ecco il risultato, della biga dopo un'ora di riposo. Come potete vedere si sono già formate le prime bollicine della lievitazione.


Versate in un recipiente il resto della farina, la biga e la purea di patate.
Lavorate con le mani per un minuto e quindi aggiungete il sale.

Lavorate energicamente per 10 minuti, se l'impasto dovesse appiccicare aggiungete altra farina poco alla volta.

Ora mettete l'impasto a riposare in un recipiente per 40 minuti, lontano da spifferi d'aria.

Nel frattempo tagliate i pomodorini a metà e conditeli con un cucchiaio di olio, il sale, lo zucchero, l'aglio e l'origano.
Lasciate insaporire per tutto il tempo di lievitazione dell'impasto, avendo cura di mescolare ogni tanto.


Una volta che l'impasto sarà lievitato, versate 4 cucchiai di olio in una teglia da forno così la focaccia non attaccherà.

Stendete l'impasto con molta delicatezza, quindi disponete i pomodorini (togliendo l'aglio ma lasciando l'origano) e versate 4 cucchiai di olio. Se volete potete aggiungere dell'altro origano.


Lasciate riposare l'impasto per altri 40 minuti, in forno chiuso.

Quando mancano 15 minuti al termine della lievitazione estraete la teglia (finirà la lievitazione fuori dal forno) ed accendete il forno a 180°.

Cuocete per 20 minuti.

Ecco il risultato!


Buon appetito! :-)

9 commenti:

  1. Le tue ricette mi fanno venire l'acquolina!

    che buona che dev'essere :)

    RispondiElimina
  2. mi piace questa focaccia!!! davvero buonissima!!

    RispondiElimina
  3. Alla focaccia pugliese non si può rinunciare e tu la prepari perfettamente, chissà che buon odore e che buon sapore!
    http://ledeliziedelmulino.blogspot.it/

    RispondiElimina
  4. Ha un aspetto magnifico e deve essere divinamente buona! eccellente preparazione, Serena.
    Un caro saluto
    MG

    RispondiElimina
  5. Grazie di cuore a tutte!!!! :) Ciao!!

    RispondiElimina
  6. Ciaoooo... Che bella questa focaccia..... Complimenti http://fulviaskitchen.blogspot.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fulvia, ti ringrazio! :)A presto,
      Serena

      Elimina
  7. Inserita anche questa..grazie e complimenti per la ricetta gustosissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Briciole di Bontà! :) Ora non mi resta che tenere le dita incrociate! :D

      Elimina

Grazie per aver visitato Lo Sfizio Goloso, spero che la mia ricetta ti sia piaciuta!
Serena