venerdì 6 gennaio 2012

Torta salata al salmone e carciofi

Questa è la torta salata che ho preparato a Capodanno, e visto il successone ho pensato di proporvela. :-)
E' stata una bella scoperta dal momento che non avevo mai sperimentato la besciamella per un antipasto!

Vediamo gli ingredienti:

  • 1 rotolo di pasta brisè
  • 200 gr di salmone fresco in tranci
  • 1 cucchiaio di cipolla tritata
  • 3 carciofi
  • 2 spicchi di aglio
  • 2 uova
  • 1/2 bicchiere di panna da cucina
  • sale
  • olio evo
Per la besciamella:
  • 30 gr di burro
  • 30 gr di farina
  • 300 ml di latte
  • sale
  • noce moscata

Togliete la pelle dal salmone con l'aiuto di un coltello affilato.
Tagliate il salmone a striscioline.


In una padella antiaderente scaldate 2 cucchiai di olio e fate appassire la cipolla. Versate quindi il salmone e fatelo rosolare per un paio di minuti. Al termine della cottura mettetelo in una ciotolina a parte e fatelo raffreddare.


Ora preparate i carciofi per la cottura, ma prima indossate un paio di guanti per evitare di annerire le dita (o in alternativa strofinatevi i polpastrelli con un limone).
Togliete, con l'aiuto di un coltello, le foglie esterne e dure dai carciofi.
Quando vedrete le foglie più chiare e morbide, avrete raggiunto il cuore del carciofo.
Sempre con l'aiuto del coltello tagliate le punte scure e dure del cuore di carciofo, circa 3 - 4 cm.
Con un pelapatate pelate il gambo del carciofo, taliatelo e mettetelo da parte.
Togliete le eventuali foglioline piccole rimaste alla base del carciofo.
Tagliate a metà il carciofo nel senso dell'altezza, e con l'aiuto di un cucchiaino di caffè togliete la peluria interna, detta anche barba.
Affettate finemente i carciofi in fettine sottili nel senso dell'altezza.
Prendete i gambi di carciofo che avevate messo da parte e riduceteli in rondelline.

In una padella antiaderente scaldate 4 cucchiai di olio e mettete a rosolare gli spicchi di aglio tagliati a metà.
Quando cominceranno a prendere colore toglieteli dal fuoco e versate nella padella i carciofi  e i gambi affettati.
Aggiungete mezzo bicchiere di acqua e 2 pizzichi di sale.
Fate cuocere i carciofi per circa 15 minuti: saranno pronti quando punzecchiandoli con una forchetta risulteranno teneri.

Nel frattempo accendete il forno a 160°.


Fate raffreddare i carciofi in un piatto a parte.



Preparate la besciamella con le dosi indicate e quando sarà pronta versatela in una ciotola capiente.


Aggiungete alla besciamella il salmone, le uova, la panna, 2 pizzichi di sale e mescolate bene per amalgamare tutto.


Versate i carciofi e mescolate ancora.


Foderate una tortiera con la cartaforno e stendete la pasta brisè.
Versatevi il composto precedentemente preparato e livellate con un cucchiaio.


Ripiegate i bordi della pasta brisè verso l'interno come in foto, quindi infornate per circa 40 minuti.


Sfornate, lasciate intiepidire e servite...buon appetito!!!!!

Questa ricetta partecipa al contest di Scorribande in cucina "Brunch or Breackfast?"


2 commenti:

  1. Ma che buona questa quiche salata! Ottimo abbinamento salmone e carciofi!Brava!Ciao

    RispondiElimina

Grazie per aver visitato Lo Sfizio Goloso, spero che la mia ricetta ti sia piaciuta!
Serena