lunedì 30 giugno 2014

Tabbouleh (Tabulè)



Ciao a tutti!

Quando arriva l'estate c'è una cosa che aspetto tutti gli anni con impazienza: la soddisfazione del primo piatto preparato con tutti ingredienti del mio orto.
E così, coi primi due pomodori della stagione ho deciso di cucinare per la ciurma un piatto fresco, dal gusto particolare: il Tabbouleh ( o Tabulè).

Questo piatto tipico del Libano, può essere preparato anche col cous cous, ma la tradizione vorrebbe che l'ingrediente principale fosse il bulgur.
Potete trovarlo nel negozi biologici o nei supermercati più forrniti, e la cottura è molto simile al cous cous.
Tra le mie ricette a base di bulgur ho pubblicato anche il Bulgur con verdure e pancetta affumicata.



Ingredienti per 250 gr di bulgur:
  • 250 gr di bulgur
  • 500 ml di acqua
  • 1 cucchiaio di sale grosso
  • Olio evo
  • 2 cucchiai di menta tritata
  • 2 cucchiai di prezzemolo tritato
  • 300 gr di pomodori a cubetti
  • 2 spicchi di aglio
  • Sale fino
Un paio d'ore prima delle preparazione del piatto, tagliate a metà gli spicchi di aglio e versateli in una scodellina con i cubetti di pomodoro, 2 cucchiai di olio evo ed 1 pizzico di sale.

Alcuni tipi di bulgur richiedono un riposo di mezz'ora in ammollo nell'acqua.
Leggete bene le indicazioni sulla confezione, il metodo e i tempi di preparazione dipenderanno sia dalla grandezza dei pezzettini di frumento, sia da un'eventuale precottura prima del confezionamento.

Portate ad ebollizione l'acqua in cui avrete versato il cucchiaio di sale grosso.
Versate il bulgur e cuocetelo per 12-13 minuti.
Spegnete il fuoco e lasciate riposare per 10 minuti, quindi sgranate e lasciate raffreddare.

Con l'aiuto di un coltellino, meglio ancora di mortaio per mantenere intatti i profumi delle erbe aromatiche, sminuzzate la menta ed il prezzemolo.

Togliete i pezzettini di aglio dai pomodori che avevate fatto riposare.
Versate pomodori, bulgur, menta e prezzemolo sminuzzati, due cucchiaio di olio evo ed un pizzico si sale in una terrina.
Mescolate bene, quindi coprite con pellicola trasparente e mettete in frigo per un paio d'ore.

Il Tabbouleh sarà ottimo sia come antipasto che come primo piatto.

Buon appetito!!

4 commenti:

  1. E' fantastico…quanti bei colori..e che sapori…

    RispondiElimina
  2. Azzz...delizioso, super buono, ottima anche l'idea dell'orto, complimenti...

    RispondiElimina

Grazie per aver visitato Lo Sfizio Goloso, spero che la mia ricetta ti sia piaciuta!
Serena